Spettacoli

"OLTRE IL ROGO è uno spettacolo sulla nascita della Santa Inquisizione, l’organismo di controllo religioso nato in Linguadoca per combattere l’eresia dei Catari. La rappresentazione inizia il 21 luglio del 1209, con la prima delle tre crociate contro gli Albigesi a Bezièr. Vedremo come la Santa Sede organizzava la macchina inquisitoriale, quali tecniche erano usate per stanare gli eretici e le ripercussioni che aveva nelle società la “strategia della paura” sostenuta dalla Santa Inquisizione. 

  

In occasione del terzo Trofeo Arpad Weisz, organizzato dal Comune di Milano e quello di Bologna, siete invitati al nostro spettacolo "SHOAH”. Troverete tutte le informazioni nella locandina allegata. L’entrata è libera e l’ingresso gratuito. Per monitorare l’afflusso alla sala, vi preghiamo di prenotare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Grazie! 

Questo secondo quadrimestre è stato all'insegna dell'autore inglese contemporaneo Alan Ayckbourn! Siamo lieti di presentarvi lo spettacolo prodotto dal laboratorio del lunedì: un ritmo incalzante e una sequenza di colpi di scena messi a punto da un Ayckbourn nella sua forma più brillante! Informazioni nella locandina allegata.

 

Grazie ai favorevoli riscontri ricevuti, abbiamo il piacere di replicare "Altri luoghi” di Harold Pinter, uno spettacolo prodotto dal laboratorio del lunedì. Un testo toccante e poetico: un viaggio in “Altri luoghi” dell’esistenza. Le info sono nella locandina, la prenotazione è obbligatoria.

 

Sono lieto di presentarvi lo spettacolo prodotto dal laboratorio del lunedì iniziato in settembre: "Altri luoghi” del premio Nobel Harold Pinter. Un testo toccante e poetico, un viaggio attraverso tre situazioni estreme dell’esistenza. Le info sono nella locandina, la prenotazione è obbligatoria. A chi fosse interessato, ricordo che in febbraio inizieranno i nuovi laboratori di recitazione.

 

il 27 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria debutterà il nostro nuovo spettacolo sulla Shoah promosso dalla Commissione Cultura di Zona4:Anni ’60, Germania. La società civile scopre che ai vertici dell’industria tedesca ci sono ex ufficiali delle SS responsabili degli stermini compiuti ad Auschwitz. Si crea un forte movimento d’opinione e in poco si organizza un processo. 

 

Additional information