Tingeltangel

di Karl Valentin

16/17 Dicembre
Evento di TeatroCabaret

In Italia poco conosciuto, se non da qualche addetto ai lavori, Karl Valentin è un genio dimenticato.

Questo è un evento speciale che vuole ricordarlo attraverso la messa in scena del TINGELTANGEL,
la sua raccolta di testi che prende il nome dai mitici locali tedeschi ingombri di sedie e tavolini, dove tra birre, wurstel e crauti, si rappresentavano spettacoli di teatro - cabaret.

E' nei TINGELTANGEL che Valentin si esibiva di fronte al suo pubblico: tra i suoi fan c'erano personaggi di spessore quali Hermann Hesse e Tomas Mann.

In un clima tedesco degli anni '20, tra Dada e Surrealismo, la scena darà vita all'indole capricciosa dei personaggi che Valentin ritrae con quell'aria distratta che piaceva tanto a Bertold Brecht.

I suoi ininterrotti monologhi, i suoi esilaranti discorsi a vanvera, i suoi sketch, sono un catalogo di esperimenti falliti, di azioni con fratture insanabili, di riti che si sfasciano.
E' la verità biologica di questo umorismo che lo rende così inquietante: permeata dalla miseria dell'essere umano, l'allegria appare come una tristezza degenerata.

Additional information