Diario di Scena

Spettacolo ideato e prodotto dal campusREGIA
attraverso il progetto 20009/2010 "Studi sull'Actor's Studio".

19-20 settembre h. 21.00
Corte dei Miracoli

1947 - Inizia l'esperienza dell'Actors Studio di New York.
1947 - Va in scena "Un tram che si chiama desiderio"

Elia Kazan scopre all'Actors Studio Marlon Brando. Lo sottopone a Tennesse Williams, che ne è entusiasta: il giovane attore diventa Stanley, protagonista maschile della nuova fortunatissima commedia.

In un clima di ricostruzione sociale e personale si produce questo spettacolo che diventerà anche un film premiato da diversi oscar.

In questo progetto di regia abbiamo messo a fuoco quel nuovo modo di concepire il teatro.

Da quel momento cambiano le regole della recitazione.
Da quel periodo inzia ad essere al centro l'importanza della relazione.

Una performance che ritrae un percorso sul "Metodo", attraverso la messa in scena del "Tram".

Additional information