3/4.07 "LA CANTATRICE CALVA"

Cari amici e gentile pubblico, siamo lieti di replicare LA CANTATRICE CALVA, capolavoro di Ionesco e manifesto del Teatro dell’Assurdo - definito dall’autore "anti commedia". È sempre un piacere riprendere questo testo così sorprendente! Personaggi affettati cercano rassicurazione e rifugio in relazioni esteriori e protocolli formali, ma i sentimenti e le pulsioni vitali dissolvono le rigidità con esplosioni inaspettate. Potremmo ridere per empatia, o sorridere, come quando la comicità incontra la poesia. Prenotazione obbligatoria, info nella locandina allegata.

Additional information